0521 697400 info@trattoriadelcacciatore.com
Chiuso il lunedì

La nostra storia

Come eravamo

Tutto ebbe inizio in via del Conservatorio, a Parma, quando nel lontano 1977 decidemmo di comprare una vecchia tabaccheria che trasformammo subito in bar e tabacchi ed iniziammo ad assecondare i gusti dei nostri clienti con focacce farcite e insalata russa fatta in casa.

Furono i musicisti che studiavano al conservatorio Arrigo Boito e i penalisti del vicino tribunale di Parma, i primi assidui frequentatori del bar.

Ancora oggi abbiamo il piacere di ospitarli nei nostri ristoranti.

Come abbiamo continuato

Nel 1983 decidemmo di trovare una trattoria di campagna dove Nando potesse esprimere al meglio le sue doti di OSTE dopo l’avventura del Bar. La ricerca ci portò persino sul lago di Garda, tuttavia la fortuna ed il caso vollero che il nostro locale fosse vicinissimo a casa: era a Frassinara (PR), dove Nando andava in gioventù a mangiare le rane.

Ma la famosa Trattoria del Cacciatore era stata trasformata in pizzeria.

Decidemmo allora di riportarla subito alle origini dedicandoci alla ristrutturazione sia degli ambienti che della cucina. Studiammo allestimenti che potessero permetterci di ricreare tutte quelle specialità della cucina tipica parmigiana famose in tutta ITALIA. Sotto l’attenta direzione di Bianca e Nando, si facevano le ossa Luca in sala e Barbara in cucina mentre Francesco studiava all’alberghiera di Salsomaggiore e Massimo si laureava all’università di Parma.

Come siamo ora

Innamorandoci sempre più di questo impegnativo e meraviglioso mestiere, decidemmo di acquistare nella prima periferia della città la vecchia Hostaria delle TRE VILLEDopo due anni di ristrutturazioni, l’osteria, divenne uno splendido gioiello apprezzato e di grande soddisfazione nel quale oggi sono impegnati Massimo, Luca, Francesco e Barbara. Bianca, pur essendo in pensione, è un’attenta e fantasiosa cuoca che si diverte e si divide tra la vecchia Trattoria del Cacciatore e il nuovo ristorante dispensando preziosi consigli e creando nuovi piatti.

Finalmente a Frassinara arrivò anche Matteo, il più grande dei nove nipoti, figlio di Luca che, affascinato dalle competenze del nonno Nando, scelse di intraprendere con lui questo bel mestiere.

Dalla prima esperienza di bar, con innovative focacce, salumi nostrani, autentiche maionese e insalate russe casalinghe ai nostri tortelli di oggi e piatti creativi, i nostri clienti ci seguono e, apprezzando il nostro percorso, sono ancora oggi affezionati sostenitori della nostra cucina.

E’ iniziata Frassinaia!

Grigliata di carne a volontà e gelato a soli 20€!

Non perderti le nostre serate all’aperto!.